Migrazione Database

Potrebbe essere necessario passare da un fornitore di database a un altro, oppure aggiornare la versione del software di database in uso, oppure sostituire l’applicazione in uso con un’altra.

Nel primo caso può essere necessario un processo di trasformazione fisica poiché il formato dei dati sottostante può cambiare significativamente. Questo può o non può influenzare il comportamento delle applicazioni, e dipende in gran parte dal fatto che il linguaggio dei dati siano cambiati ma le applicazioni moderne sono scritte per essere agnostiche alla tecnologia del database in modo che una modifica da SQL Server , MySQL, a Oracle dovrebbe richiedere solo un ciclo di test per essere sicuri che le prestazioni sia funzionali che non funzionali non siano state colpite negativamente.

Nel secondo caso invece è meno probabile che richieda una migrazione di dati fisici, ma ciò può accadere con importanti aggiornamenti.

Nell’ultimo caso è sicuramente necessario un processo di migrazione dei dati dal vecchio al nuovo software attraverso un’attenta analisi e trasformazione dei dati.